Pagine di errore personalizzate con .htaccess

Stampa E-mail

Il web server Apache, mediante il file .htaccess,  ci permette di personalizzare le pagine richiamate nell'ipotesi in cui si verifichi un errore. Essi possono manifestarsi per problemi riguardanti il singolo accesso o problemi interni del server.
Fatta questa distinzione, andiamo a vedere i singoli errori, che sono identificati con dei codici:

Errori che riguardano la richiesta del client:
  • 400 = Bad Request
  • 401 = Authorization Required
  • 402 = Payment Required (not used yet)
  • 403 = Forbidden
  • 404 = Not Found
  • 405 = Method Not Allowed
  • 406 = Not Acceptable (encoding)
  • 407 = Proxy Authentication Required
  • 408 = Request Timed Out
  • 409 = Conflicting Request
  • 410 = Gone
  • 411 = Content Length Required
  • 412 = Precondition Failed
  • 413 = Request Entity Too Long
  • 414 = Request URI Too Long
  • 415 = Unsupported Media Type
Errori del server:
  • 500 = Internal Server Error
  • 501 = Not Implemented
  • 502 = Bad Gateway
  • 503 = Service Unavailable
  • 504 = Gateway Timeout
  • 505 = HTTP Version Not Supported

Ma creare una pagina personalizzata per ogni errore sarebbe tanto inutile quanto controproducente. Gli errori più frequenti sono: il 500 (errore interno del server), il 404 (file non trovato), 403 (accesso negato),  e poi il 400 e il 401.

La pagina personalizzata può essere usata come landing page che spinge l'utente verso una determinata sezione del sito (che di solito è la homepage). Molti la usano in modo spiritoso, inserendovi delle frasi o immagini divertenti (esempi su 404 research lab)

Veniamo al codice: ErrorDocument

Il procedimento non è per nulla difficile. Dobbiamo naturalmente creare prima il file .htaccess e le pagine di errore. E' meglio inserire tutte le pagine di errore in un unica cartella da caricare nella root. Dopodiché scriviamo nel file .htaccess (che metteremo sempre nella root):

ErrorDocument 500 /errori/500.htm
ErrorDocument 404 /errori/404.htm
ErrorDocument 403 /errori/403.htm
ErrorDocument 401 /errori/401.htm
ErrorDocument 400 /errori/400.htm

Nell'esempio abbiamo chiamato la suddetta cartella "errori", ed abbiamo nominato i file con il numero dell'errore del server a cui si riferiscono. E' consigliabile inserire sempre un link verso la homepage, così da non "perdere" l'utente.

Ultimo aggiornamento ( sabato 01 aprile 2006 )

Home arrow Il file htaccess arrow Pagine di errore personalizzate con .htaccess

 I Feed RSS di miniDesign

In evidenza
Il file htaccess
Tutorial mappa Google
Ultime notizie
Le pił lette
Ricerca rapida