Mambo open source php cms: che cos' e come funziona.

Stampa E-mail

Mambo è uno dei cms open source più popolari del web e può contare su un'ampia comunità di supporto.

Oggi (Novembre 2005) sta attraversando un periodo delicato, a causa dello scisma che ha generato il cms Joomla!. Nella community italiana la nascita di Joomla! ha reso definitiva e irreversibile la spaccatura che si era creata, per altri motivi, all'interno del gruppo di coordinamento che si esprimeva nel sito mamboserver.it. Infatti l'intestatario del dominio e i membri del team ufficiale di traduzione hanno seguito l'ex development team di Mambo (che ha creato Joomla!), reindirizzando il dominio su joomla.it. Dall'altro lato, un gruppo di moderatori dei forum di mamboserver.com e mambers.com, e di ex amministratori di mamboserver.it, si sono riuniti attorno al sito www.supportomambo.it, restando fedeli al vecchio cms nato dalla Miro. La squadra di supportomambo ha anche organizzato il primo Mamboday italiano tenutosi il 4 e 5 Novembre a Portici (Napoli).

Come è composto e come funziona Mambo?

Mambo è un content management system (cms, non csm come "consiglio superiore della magistratura"), che permette di scrivere, organizzare, modificare, pubblicare informazioni e notizie attraverso un editor wysiwyg integrato nel pannello di amministrazione. Si avvale della tecnologia php più database MySql.

Il cms è formato dal core (il nucleo), e da un insieme di elementi aggiuntivi - denominati componenti, moduli, mambots e templates - che ne permettono l' espansione.

Proviamo a definirne grossolanamente le caratteristiche:

I componenti permettono di aggiungere nuove funzionalità al cms: gallerie di immagini, forum, download, statistiche, ecc.

I moduli permettono di creare dei menù, blocchi di testo, immagini ed altro. Di solito richiamano dal database dei dati riguardanti i componenti installati, ma possono essere costituiti anche da elementi statici.

I mambot aiutano a migliorare le caratteristiche tecniche del cms (es: introduzione di pulsanti, potenziamento ricerca, inserimento di nuovi editor dei contenuti)

I template costituiscono l'interfaccia grafica. Mambo permette l'uso di un solo template (=modello) grafico o di più template che possono essere assegnati a diversi componenti o pagine del sito.

Data la - relativa - facilità di realizzazione di queste espansioni, che molto spesso sono messe a disposizione della comunità internazionale a titolo gratuito, il cms si contraddistingue per l'adattabilità ai contesti più diversi.

Mambo inoltre, a differenza di phpnuke e simili, è sviluppato con particolare attenzione alla sicurezza. Non appena si scorge una potenziale falla, subito il team di sviluppo si attiva per porvi rimedio.

Mambo ha inoltre un'articolata interfaccia di amministrazione che, una volta apprese le nozioni fondamentali sulla struttura del cms, risulta essere di facile navigazione anche per i principianti.

L'installazione è molto semplice in quanto effettuata tramite interfaccia web.

Però nessun cms è perfetto e anche Mambo ha le sue lacune che speriamo vengano colmate nelle prossime release.

Ultimo aggiornamento ( sabato 07 gennaio 2006 )

Home arrow Mambo cms arrow Mambo open source php cms: che cos' e come funziona.

 I Feed RSS di miniDesign

In evidenza
Il file htaccess
Tutorial mappa Google
Ultime notizie
Le pi lette
Ricerca rapida